Vai ai contenuti Intestazione del sito della Città di Corbetta
Home | Il comune | Uffici comunali | Servizi sociali | Fondo non autosufficienza |
servizi online per cittadini ed imprese - link ad un sito esterno in una nuova finestra

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!

Fondo non autosufficienza

Anche per l'anno 2019 gli Ambiti Territoriali, con fondi assegnati da Regione Lombardia con DGR n. 1253/2019, finanzieranno PROGETTI per la NON AUTOSUFFICIENZA.

La misura si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia come di seguito specificato.

 

 

 

  • 1 - Buono sociale per persone con disabilità grave e gravissima che necessitano di assistenza durante l'arco della giornata.

    Il buono è finalizzato a compensare le prestazioni di assistenza assicurate dal care-giver familiare e/o dall'assistente personale impiegato con regolare contratto.
    Possono usufruire del buono sociale le persone con residenza in uno dei Comuni dell'Ambito del Magentino in possesso di tutti i seguenti requisiti:
    a) di qualsiasi età, al domicilio, che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale;
    b) in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 104/1992 oppure beneficiarie dell'indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988;
    c) con valore ISEE:
    a. non superiore a Eur. 30.000 per i buoni volti a compensare prestazioni di assistente personale regolarmente retribuito;
    b. non superiore a Eur. 15.000 per i buoni volti a compensare prestazioni di assistenza assicurate dal care-giver familiare.
    Nel caso il beneficiario sia un minore, l'ISEE ordinario/familiare non potrà essere superiore a Eur. 40.000 per i buoni volti a compensare prestazioni di assistente personale impiegato con regolare contratto e a Eur. 30.000 per i buoni volti a compensare prestazioni di assistenza assicurate dal care-giver familiare.
    Per l'accesso al contributo l'ISEE è calcolato secondo quanto previsto nell'art. 6 del D.P.C.M. 159/2013.
    Il valore ISEE costituirà criterio ordinatorio per la definizione delle graduatorie, che saranno differenziate con riferimento ai destinatari: anziani, disabili adulti e disabili minori.
  • 2 - Misura per il sostegno di progetti educativi e socializzanti a favore di minori con disabilità grave 

    Obiettivo della misura è sostenere progetti di aiuto al minore e alla sua famiglia per favorire la socializzazione e il benessere psicofisico. Ulteriore obiettivo riguarda la facilitazione nella costruzione di relazioni e reti che siano di supporto alle famiglie con figli disabili.
    a. Possono usufruire della misura le famiglie, residenti in uno dei Comuni dell'Ambito del Magentino, con un componente, di età compresa tra 0 e 18 anni, in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 104/1992 oppure beneficiario dell'indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche e integrazioni con l. 508/1988
    b. con un ISEE non superiore a Eur. 40.000,00.
    Le domande con i progetti allegati dovranno pervenire a partire dal 20 maggio 2019 e verranno evase dall' Ufficio di Piano in ordine di arrivo.

  • 3 - Misura per il sostegno di progetti di vita indipendente a favore di persone con disabilità grave e gravissima di età compresa tra 18 e 64 anni

    Obiettivo del buono è sostenere progetti di vita indipendente di persone con disabilità fisico-motoria grave o gravissima, con capacità di esprimere la propria volontà, che intendono realizzare il proprio progetto senza il supporto del care giver familiare ma con l'ausilio di un assistente personale, autonomamente scelto e regolarmente retribuito. Possono usufruire del buono sociale per il sostegno di progetti di vita indipendente le persone con residenza in uno dei Comuni dell'Ambito del Magentino in possesso di tutti i seguenti requisiti:
    a) età compresa tra 18 e 64 anni;
    b)disabilità fisico-motoria grave o gravissima, certificata ai sensi della L. 104/92 art.3 comma 3, con capacità di esprimere la propria volontà e che desiderano elaborare un progetto di vita indipendente;
    c) ISEE non superiore a Eur. 20.000. Per l'accesso al contributo deve essere utilizzato l'ISEE per prestazioni agevolate di natura sociosanitaria, calcolato secondo quanto previsto nell'art. 6 del D.P.C.M. 159/2013.

 

modalitaModalità di presentazione delle domande:

Le domande dovranno essere presentate presso l'Ufficio dei Servizi Sociali, utilizzando l'apposita modulistica, completa di tutti gli allegati richiesti per la tipologia di Buono/contributo o Voucher, fissando un appuntamento chiamando i numeri: 02 97204356-7-8 o scrivendo a: assistenti.sociali@comune.corbetta.mi.it

 

downloadPer informazioni, chiarimenti ed approfondimenti:

http://www.pdzmagentino.it

 

downloadDownload modulistica: